News

Obiettivo 1.000 occupati

12/01/2023

Obiettivo 1.000 occupati

La crescita di Coseva nel 2022 è stata esponenziale, rispetto al trend degli ultimi anni. Se guarderemo i dati del Bilancio di Sostenibilità del 2022, non potremo fare a meno di notare un deciso balzo in alto, sia del fatturato che del numero degli occupati.


Questo è dovuto al fatto che sul finire del mese di dicembre si è conclusa l'ultima fase del procedimento di fusione per incorporazione di N.I.P. Nuova Impresa Pulizia srl in Coseva, che ha portato i suoi effetti giuridici retrodatati al 01/01/2022. Il processo era stato avviato già nel giugno 2021, con l'acquisto delle quote da parte di Coseva della NIP srl di Missaglia, una realtà solida e presente sul territorio brianzolo dal 1978 nei servizi di pulizia civile ed industriale.


La collaborazione è iniziata fin dalle prime battute, Coseva non si è posta come "l'azienda che ha acquistato" e che vuole imporre il suo sistema, ma ha ragionato in un'ottica di miglioramento, per cercare di ottenere il meglio possibile ed acquisire nuove quote di mercato in un territorio economicamente fiorente e che offre numerose possibilità di crescita. Lo dimostra il fatto che da giugno scorso il personale delle due aziende ha iniziato a collaborare, confrontarsi e studiare congiuntamente il metodo migliore per affrontare il mercato. I servizi integrati proposti dal "gruppo Coseva-Nip", grazie alle sinergie fra la realtà consolidata sul territorio di NIP ed il know how di Coseva, ha buone basi e può essere appetibile per il mercato. Per questo motivo il Gruppo Dirigente, tutto il personale amministrativo, i Responsabili e tutti gli operatori si sono messi all'opera condividendo le proprie esperienze ed analizzando la soluzione migliore per gli interessi comuni.

Software gestionali e di elaborazione cedolini da paghe, da scegliere fra quelli in uso a NIP e Coseva in base ad attenti studi, procedure di lavoro, metodologie, processi ed attrezzature, tutto è stato passato al vaglio, cercando di operare al meglio con l'obiettivo comune di poter sfruttare la forza del "gruppo" per avere un ruolo di rilievo sul mercato dei servizi.


A maggio 2022 Coseva ha approvato il Bilancio dell'anno 2021 in occasione dell'Assemblea Soci che festeggiava i 40 anni di attività. Al taglio del nastro dell'inaugurazione ufficiale della nuova sede di Camporosso erano presenti la socia fondatrice ancora attiva in Coseva ed il 500° assunto, che aveva iniziato a lavorare da pochi giorni. Nel giro di meno di 6 mesi Coseva poteva già dichiarare di occupare 600 persone. Con l'ultimo passaggio del percorso di fusione, da gennaio 2023, Coseva può vantare circa 850 lavoratori.


A maggio 2023 approveremo il Bilancio dell'anno 2022, che con la fusione di NIP, porterà un fatturato attorno ai 25 milioni di euro. Risultati importanti, ottenuti in breve tempo, ma che richiedono lavoro costante ed impegno. L'obiettivo resta quello della crescita costante, l'impegno da parte di tutti ha portato a questi risultati notevoli e, grazie alla dedizione ed alla collaborazione del nuovo gruppo formato a seguito della fusione, speriamo di poter festeggiare al più presto l'assunzione del lavoratore n. 1.000 in Coseva.